LAURA.PAUSINI.

FAN.SITE.


 

 



- 



news

 

Amiche per l’Abruzzo: per il dvd con Laura Pausini è boom di vendite

 

L’impresa è riuscita: Laura Pausini, Gianna Nannini, Elisa, Giorgiae Fiorella Mannoia hanno creato un evento dalla risonanza non indifferente che dura da più di un anno. E il loro obiettivo, come le artiste stesse hanno dichiarato nella puntata speciale di “Matrix -Amiche per l’Abruzzo” nello studio di Alessio Vinci, è stato pienamente raggiunto: fare in mondo che l’eco della loro iniziativa risuonasse per lungo tempo e la tragedia che ha colpito l’Abruzzo il 6 aprile dello scorso anno non cadesse nel dimenticatoio. E così è stato: dopo lo storico concerto che ha riunito il 21 giugno del 2009 a San Siro cinquanta voci femminili del panorama musicale italiano, il dvd nato dall’evento, “Amiche per l’Abruzzo”, uscito il 22 giugno scorso, è già record di vendite: 2oomila copie in sole tre settimane (fonte Agi), che in altri termini significa molti più soldi in soccorso delle persone scosse, letteralmente purtroppo, dal sisma. Una delle canzoni simbolo di quella magica serata fu “Donna d’Onna”, scritta da Gianna Nannini e cantata dalle cinque madrine d’eccezione.


PAUSINI E LE AMICHE PER L'ABRUZZO "E' DIFFICILE FARE DONAZIONI"

 

È passato un anno. Ma in molti ancora ricordano l’evento - a suo modo unico - di «Amiche per l’Abruzzo»: lo specialissimo concerto che, sull’onda dell’emozione da cui fu travolta l'Italia intera, per la prima volta riuniva assieme star del calibro di Laura Pausini, Gianna Nannini, Fiorella Mannoia, Giorgia ed Elisa (oltre ad altre 38 popolari colleghe, tra le quali Simona Molinari che proprio oggi pubblica il nuovo cd Croce e delizia) per il recupero di fondi da destinare alla ricostruzione delle zone terremotate. «E l’impressione è stata tale - riflette oggi la Pausini - che a dodici mesi di distanza ancora incrocio qualcuno dei sessantamila che gremirono lo stadio di San Siro, e che regolarmente mi chiede: ma quando vi decidete a far uscire il dvd del concerto?». Ecco spiegato l’atteso «speciale» con cui ieri, in prima serata su Canale 5, Matrix ha presentato ampi stralci del filmato (le cui vendite daranno il via ad una seconda raccolta fondi), rievocato le emozioni delle cinque dive, e «approfittato dell'occasione - secondo le parole del conduttore, Alessio Vinci - per fare il punto sullo stato della ricostruzione». Non è stato infatti facilissimo confezionare il dvd (in vendita da oggi a soli 14,90 euro) né - incredibilmente - donare al Comune dell’Aquila il milione e 183mila euro raccolti dal concerto. «Non credevo che realizzare questo filmato mi sarebbe costata tanta fatica - scuote la testa la Pausini, principale promotrice del progetto -. Mettere tutti d'accordo è stato difficilissimo. Per mesi ho massacrato i miei collaboratori, che forse ora mi odieranno e si licenzieranno tutti. Ma non potevo mollare». Arduo scegliere quali canzoni inserire, delle nove ore di spettacolo, e quali sacrificare; ma arduo perfino contattare il sindaco dell’Aquila, per individuare a chi destinare i soldi e soprattutto per consegnarglieli. «Fino a due giorni fa il sindaco dell'Aquila non aveva mai risposto alle nostre telefonate - sbalordisce Alberto Contri, che presiede la Fondazione Pubblicità Progresso, nominata come Comitato di Garanti per la trasparenza di tutta l’operazione -. Oltre a lamentarsi delle manchevolezze delle istituzioni, bisognerebbe tenere conto di un’iniziativa sociale come quella voluta da Laura, Gianna, Fiorella, Giorgia ed Elisa». Una piccola polemica anche sulla decisione della Rai di non mandare in onda lo spot di «Amiche per l'Abruzzo»; «ma procurando la vendita di questo dvd una sia pur minima parte di profitto - spiega Contri - è il regolamento Rai, ad impedirne la diffusione». Battagliera come sempre la Nannini, circa la necessità di sapere con totale chiarezza dove finiranno i soldi: «Per questo non ho voluto che, come si è fatto ad esempio durante la Partita del Cuore della Nazionale Cantanti, durante Matrix si ricorresse anche ad una raccolta tramite sms. A me queste collette telefoniche non convincono». E poi le difficoltà incontrate dalla Mannoia, incaricata di seguire la gestione dei fondi raccolti: «Voi non immaginate quante difficoltà burocatiche trovi chi voglia donare grosse cifre di denaro in beneficenza - sospira la cantante -. Più di una volta sono stata sul punto di mollare tutto. Ma alla fine sono stati individuati due obiettivi realizzabil: la ricostruzione della scuola Edmondo De Amicis, e il sostegno alla onlus “Aiutiamoli a vivere - Insieme per Camarda”. «Però, difficoltà a parte, non buttiamola in politica - ammonisce la Pausini -. Quest’iniziativa tutto è stata, tranne che politica». E il concerto? «Fantastico, irripetibile. Non vedevo l’ora di cantare le canzoni delle mie colleghe», s’entusiasma ancora Laura. «Il pubblico è stato grande: chiunque di noi sia salita su quel palco ha avuto la sua peronale ovazione», ricorda Fiorella. «Come possiamo aiutare l'Abruzzo?, ci chiedevamo - spiega Giorgia-. L’unica cosa che sappiamo fare è cantare. Ma tutte assieme. Questo è stato il colpo di genio».

 

21 GIUGNO 2010 - UN DVD PER NON DIMENTICARE

Esce il 22 giugno il doppio dvd (in vendita a 14,90 euro) che testimonia lo straordinario concerto "Amiche per l'Abruzzo", tenutosi un anno fa a San Siro per i terremotati dell'Abruzzo. Le cinque madrine Gianna Nannini, Fiorella Mannoia, Elisa, Giorgia e Laura Pausini hanno presentato, in diretta streaming a Tgcom, il progetto. I 5 lettori di Tgcom che manderanno il backstage più bello del concerto vinceranno cinque magliette esclusive. 
 "La gente continuava a scriverci chiedendoci quando avremmo pubblicato il dvd del concerto. Ma è stato complicato farlo, ci abbiamo messo un anno per avere tutte le liberatorie. - spiega la Pausini - Il mercato natalizio avrebbe portato delle sicurezze importanti a livello di vendita, ma in questo periodo estivo dal punto di vista discografico usciamo solo noi con il dvd e quindi andrà bene lo stesso. E' stata la cosa più difficile che abbia mai fatto nella mia vita creare questo dvd, ma sono felice che ci sia stata Pubblicità Progresso che ha dato gratuitamente lo spazio per far conoscere il nostro progetto. Ma la Rai ha deciso di non passare lo spot del dvd Amiche per l'Abruzzo. Non voglio fare polemiche, ma non mi aspettavo una risposta negativa da parte della tv di Stato".  "Sono stata a L'Aquila e sono stata fermata dalle persone perché gli aiuti sono rallentati rispetto a prima, c'è tanto ancora da fare dentro la zona rossa. Sono riuscita a entrare nella scuola De Amicis che abbiamo deciso di ricostruire. Ma i lavori non possono iniziare subito dalla scuola perché gli scolari non potrebbero entrare lo stesso. La scuola De Amicis ha una nuova sede, provvisoria al momento, e la direttrice mi ha chiesto di donare 80mila euro nella struttura che ospita adesso i bambini per costruire una mensa e un'aula dove possono far delle attività creative. Ho chiesto al Sindaco di girar loro i soldi per sostenere le attività della scuola provvisoria". "Non si parla della gente quanto è incazzata in questo momento perché non ha un posto dove andare ad abitare. Prima vengono le urgenze e il dvd è essenziale perché focalizza di nuovo l'attenzione su questo problema dei terremotati abruzzesi", sottolinea Gianna Nannini.  "La nostra forza è quella di essere ognuna rispettosa dell'altra. Abbiamo così deciso di fondare un'Associazione no profit Madraxa", dice Giorgia. "Questo è stato anche fatto perché non è così semplice fare donazioni", aggiunge la Mannoia.  "Quella dello scorso anno è stata un'esperienza bellissima, artistico/musicale, - aggiunge Elisa - terreno fertile per le collaborazioni. Un modo per conoscerci meglio ed è stata una specie di linfa per me. Spero che si tramuti in qualcosa di concreto per ricostruire in Abruzzo. Ma anche per creare ambienti legati alla cultura e alla celebrazione collettiva, come quest'aula per la De Amicis".  "Per la scelta della tracklist abbiamo sacrificato anche dei brani eseguiti singolarmente. - confessa la Pausini - Ad esempio, ho dovuto sacrificare 'Heaven Out Of Hell' il duetto di Elisa e Giorgia per scegliere la loro versione di 'E Poi', che è stata straordinaria. Anna Oxa manca perché ci sono stati problemi tecnici dal momento che ha piovuto quando ha cantato. Nella registrazione della sua performance era presente la musica ma non l'audio. Ma la cosa più bella che vedrete nel dvd è il pubblico che è stato pazzesco. Cinque magliette con il logo di Amiche per l'Abruzzo, autografate, verranno regalate a cinque persone che c'erano a San Siro e che manderanno a Tgcom il loro 'dietro le quinte' più bello", conclude la Pausini.
 La conferenza stampa trasmessa in streaming su Tgcom è nata dalla collaborazione tra la testata Mediaset Tgcom, il direttore Paolo Liguori e Dalia Gaberscik, addetta stampa di Laura Pausini e dell'evento speciale "Amiche per l'Abruzzo". In collegamento dallo studio di "Matrix" il caporedattore Domenico Catagnano.

 

21 GIUGNO 2010 - LA RAI HA IGNORATO LO SPOT PER L'ABRUZZO

Laura Pausini, la manager dal tacco affilato. Gianna Nannini, lo spirito libero in pelle nera. Elisa la timida, Giorgia la zebrata, e a far da collante all’insolito quintetto Fiorella Mannoia, in divisa da zia buona che mette d’accordo tutti, occhiali sul naso e golfino bon ton. Un anno dopo il grande concerto di San Siro, che ha fruttato più di un milione di euro per la ricostruzione de L’Aquila, le cinque artiste si sono riunite ieri a Roma per il lancio del doppio dvd benefico Amiche per l’Abruzzo, che dal 28 giugno sarà possibile acquistare anche sul servizio Sky Primafila: «Non pensavo che avremmo avuto tanti problemi – ha detto la Pausini, cuore e mente imprenditoriale dell’operazione – ma alla fine ce l’abbiamo fatta. Il dvd del concerto ha un prezzo popolare, 14,90 euro, non volevo che fosse una cosa da ricchi, ci sono gli extra, uno speciale, ognuna di noi ha una sua canzone e un duetto». Il risultato sono due dvd densi di canzoni, 50 brani che da domani saranno «praticamente ovunque, in edicola, negli autogrill, nei negozi di musica», ha detto la Pausini, che in qualità di “Presidente del consiglio del nostro parlamento di artiste” ieri si è tolta anche un sassolino dalla scarpa: «Ringrazio La7, Mediaset e Mtv che hanno trasmesso il nostro spot, che la Rai ha deciso di non passare. Non voglio fare polemica, ma non mi aspettavo un no proprio dal servizio pubblico». Lanciatissima, la Pausini se l’è presa anche col Sindaco de L’Aquila: il milione di euro raccolto con il concerto è ancora bloccato, «serve che il sindaco firmi i permessi per cominciare la ricostruzione. La gente de L’Aquila è preoccupata: arrivano sempre meno aiuti ora che i riflettori si sono spenti sulla vicenda»

 

 

 

02 GIUGNO 2010 - NO PROFIT: "LE SORELLE D'ITALIA" FONDANO UNA ONLUS

Laura Pausini, Gianna Nannini, Fiorella Mannoia, Elisa e Giorgia hanno dato vita a una associazione no profit per progetti di solidarieta' attraverso la musica, e l'arte in generale. La onlus si chiama 'Madraxa'. Un annuncio che coincide con l'anniversario del concerto di beneficenza delle 'Sorelle d'Italia' a San Siro per i terremotati dell'Abruzzo. Madraxa -acronimo di MADRine Amiche X l'Abruzzo- ha prodotto il doppio dvd 'Amiche per l'Abruzzo', che racconta il concerto di San Siro. I proventi andranno ad aggiungersi al milione di euro raccolto in quel grande concerto. All'interno dell'associazione, costituita dal notaio Quaggia e da Roberto Sorci, collaborano professionisti come l'avvocato Patrizio Visco per la consulenza legale, Roberto De Luca, che con Live Nation e' consulente di Madraxa per molti aspetti organizzativi, e Goigest per la comunicazione, che prestano gratuitamente la loro opera.   La lavorazione del dvd, in vendita nei negozi, alle edicole e online dal 22 giugno, ha richiesto tempi molto lunghi per l'ottimizzazione delle esibizioni di ciascuna cantante e tutta la produzione artistica e' stata curata personalmente da Laura Pausini -che a Madraxa ricopre la carica di presidente- nello studio di registrazione ORS di sua proprieta' a Castebolognese. In oltre quattro ore di musica con piu' di 50 tracce, il doppio dvd contiene il meglio della produzione di tutte le cantanti che hanno partecipato al concertone: Antonella Ruggiero, Senit, Jo Squillo, Fiordaliso e Annalisa Minetti, Alexia, Nicky Nicolai, Simona Molinari e Karima, Arisa, Mariella Nava, Andrea Miro' e Rossana Casale, Malika Ayane, Donatella Rettore, Noemi, L'aura e Chiara Canzian, Mietta e Irene Fornaciari, Syria, Alessandra Amoroso, Alice, Dolcenera, Ivana Spagna, Paola e Chiara, Giusy Ferreri, Irene Grandi, Carmen Consoli, Paola Turci, Marina Rei e Nada.   Per la raccolta fondi Madraxa ha siglato tre accordi economici: con Warner nei canali di vendita tradizionali, con Ticketone per la vendita del dvd sul web, e con Panini, la storica casa di Modena, leader mondiale nella produzione delle figurine, che per la prima volta firma un intesa di questa portata nel mondo dello spettacolo e che mette a disposizione i suoi 35mila punti vendita. Per il lancio sul mercato del dvd e' previsto uno spettacolo televisivo in collegamento con tre piazze italiane. Madraxa sta ora individuando il beneficiario della raccolta fondi.

 

16 MAGGIO 2010 - LAURA PAUSINI TRIONFA AI WORLD MUSIC AWARDS 2010

Nuovo riconoscimento internazionale per Laura Pausini che ai World Music Awards 2010, la manifestazione che premia gli artisti che più hanno venduto nei rispettivi paesi, trionfa aggiudicandosi il premio come Best Female Selling Italian Artist. Sempre per questa categoria la regina italiana del pop si è già aggiudicata in passato altri quattro premi: il primo nel 1994 all'inizio della sua carriera e a seguire nel 1995, nel 2003 e nel 2007. I World Music Awards sono in programma martedì 18 maggio presso lo Sporting Club di Montecarlo, e vedranno la partecipazione di alcuni artisti internazionali tra cui Jennifer Lopez, David Guetta e Kelly Rowland. Laura Pausini, che non potrà essere presente alla manifestazione, ringrazia gli organizzatori e tutti coloro che acquistando i suoi album hanno contribuito all'assegnazione di questo ulteriore premio internazionale. I fondi raccolti durante la serata verranno devoluti alla ricostruzione di un orfanotrofio di Haiti danneggiato dalla recente catastrofe naturale.

 

26 APRILE 2010 - LAURA PAUSINI HA ROTTO IL SILENZIO E CANTA PER IL CILE.

 

 

Nonostante l'annunciato periodo di pausa, Laura Pausini ha partecipato a 'Voces Unidas por Chile', il progetto benefico ideato dall'artista Beto Cuevas. L'artista sudamericano ha voluto infatti attivarsi in aiuto del Cile, il suo paese, devastato dal terribile terremoto di alcuni mesi fa: è nato così un disco che ha unito in un unico brano le voci di numerosi artisti internazionali che hanno accettato di realizzare una nuova versione del grande classico 'Gracias a la Vida' di Violeta Parra. Tra gli artisti che hanno preso parte al progetto figurano anche Shakira, Michael Bublé, Juanes, Miguel Bosé, Alejandro Sanz, Juan Luis Guerra e Fher del gruppo Manà. 'Voces Unidas por Chile' arriverà sul mercato digitale internazionale il prossimo 4 maggio; l'incasso delle vendite sarà devoluto all'associazione non-profit 'Habitat for Humanity', che opera in tutto il mondo e che necessita di un solido sostegno economico per fare fronte alle spese necessarie, in particolare in Cile, a seguito dell'emergenza terremoto. 

 

19 FEBBRAIO 2010 - PAUSINI VINCE IL PREMIO LO NUESTRO 2010 

Laura Pausini ha vinto il Premio Lo Nuestro 2010. Lo si è appreso dalla voce, o meglio dal suo twitter, dalla stessa cantante, la quale pochi minuti fa ha scritto di sentirsi onorata e che ringrazia tutti, particolarmente la sua casa discografica che glielo aveva tenuto nascosto. La cantante italiana più famosa del mondo, recentemente scelta tra i 6 italiani più grandi di tutti i tempi, 40 milioni di dischi venduti con alle spalle 17 anni di carriera, ha ottenuto un nuovo riconoscimento internazionale: quello di Artista Pop femminile dell'anno. Un titolo molto importante e soprattutto difficile da ottenere da una cantante straniera, ed in particolare italiana. Questo è il terzo riconoscimento ricevuto nella sua carriera dalla Univision, la rete televisiva americana organizzatrice. Ha già infatti vinto nel 1995 il Premio Lo Nuestro come migliore nuova artista Pop, e nel 2006 - con bis quest’anno - come Artista Pop Femminile dell'anno.

 

01 FEBBRAIO 2010 - ASCAP LATIN AWARD, VINCE PAUSINI. "EN CAMBIO NO" È LA MIGLIOR POP-BALLAD

Laura Pausini trionfa ancora e si aggiudica un altro premio internazionale : l'Ascap Latin Award, nella categoria Pop-Ballad, per la canzone "En cambio no", versione spagnola di "Invece no". Il brano, primo singolo estratto dall'album "Primavera in anticipo", è il frutto della collaborazione di Laura Pausini, Paolo Carta e Niccolò Agliardi, una delle migliori e più interessanti penne del pop d'autore. Carta e Agliardi hanno firmato alcuni dei più recenti successi di Laura. Il testo spagnolo di "En cambio no" è stato adattato da Ignacio Ballesteros. Arrivati alla 18° edizione, gli Ascap Latin Awards, sono il più autorevole premio editoriale legato alle edizioni musicali e vengono assegnati, ogni anno, agli autori ed editori a testimonianza della diffusione e successo dei loro brani. Questo è il 5° Ascap Latin Award che la Pausini si aggiudica dopo i successi del 2007 con "Como si no nos hubieramos amado" (Come se non fosse stato mai amore) nella categoria Miglior brano Pop, del 2006 con "Viveme" (Vivimi) premiato come Miglior brano Pop e come Miglior sigla di soap opera e del 2002 per "Volvere' junto a ti" (E ritorno da te) come Miglior brano pop.

 

28 GENNAIO 2010 - DOMANI IN RADIO NUOVO SINGOLO PAUSINI

Da domani sara' in rotazione radiofonica il brano Casomai, il terzo singolo di Laura Pausini estratto dal suo ultimo cd - dvd Laura Live. L'uscita del singolo sara' accompagnata da un video, in rotazione da lunedi' 1 febbraio, firmato dal regista Gaetano Morbioli. L'album, uscito in tutto il mondo lo scorso novembre su etichetta Atlantic (Warner Music), racconta un anno di tour, che ha visto l'artista impegnata in oltre 100 tappe in tutto il mondo
 

 

 

 

 

 

Sei il visitatore Nr.


Sito web gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!